UNA STORIA UNA CANZONE DI E CON MARCO CHIAVISTRELLI martedì 16 novembre ore 17- AUTOSTRADE PER IL CARCERE

Cantiamo e parliamo con CARMELO MUSUMECI

– di come esistano strutture mentali e antropologiche, tematiche identificative chiare e dirette che invadono la “palstica: mente del bambino, che conducono inesorabilmente alla violenza alla devianza e alla delinquenza, e come questo avvenga nei settori emarginati, oppressi, predisposti della società, dominati dalla miseria, dal degrado, dalla povertà strutturale, dal fallimento scolastico impietoso e dall’assenza di culture e opzioni “altre”, dall’abbandono dello stato e della società.

Autostrade per il carcere appunto, dove il marchio, l’imprinting negativo è assoluto, permeante, “addosso”, simbiotico, totaliazzante. I casi sociologici dei neri americani e degli immigrati in europa dimostrano senza ragione di dubbio l’origine sociale culturale “appresa” della delinquenza, il suo venire dopo l’essere scaraventati dalla società all’inferno..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *