Oggi 18 dicembre ore 16:00 – Spegni i Mondiali Accendi i Diritti

Spegni i mondiali accendi i diritti

Evento On-line 18 dicembre 2022 ore 16:00

Parteciperanno tra gli altri (in ordine alfabetico):

Bassam Saleh ( giornalista palestinese )
Emanuele Noviello – Staffetta sanitaria di Rete Kurdistan
Giorgio Cremaschi
Luciana Castellina
Moni Ovadia
Riccardo Noury Amnesty int.
Sara Reginella ( giornalista – scrittrice )
Valerio Moggia ( scrittore )
Valentina Vallesi ( antropologa )
Dr Yousef – Wael Al Faqeeh ( Tanweer Forum – Nablus Palestina occupata)

Marco Anichini (cantautore)
Rodolfo Vettor ( Lettura Testi e poesie )

Regia:
Marco Zinno (NuovaResistenza.org)
Alfonso Navarra (Disarmisti Esigenti )
Ennio Cabiddu (Disarmisti Esigenti )

Daniele Barbi
Gianmarco Pisa (saggista, segretario IPRI – CCP | Istituto Italiano di Ricerca per la Pace-Corpi Civili di Pace)

Diretta da Roma – Digiuno di coerenza pacifista contro l’invio delle armi

13 dicembre 2022 ore 17:00

in diretta da Roma

Per ascoltare la diretta connettersi all Evento :

https://www.facebook.com/events/6124679130884681/

Dalle 17:00 alle 19:00 del 13 dicembre, diretta online su RADIO NUOVA RESISTENZA al seguente link: https://radio.nuovaresistenza.org
Lo concepiamo, questo digiuno, come un giorno di riflessione e di rinnovato impegno per trovare la strada di un rapporto di servizio con il popolo italiano inascoltato per come andremo spiegando.
Nella consapevolezza che il concetto di “popolo” non coincide con quello di “popolo della pace”, questo ultimo in buona parte identificabile con i manifestanti del 5 novembre. Quindi si tratta di costruire un ponte di dialogo e di servizio tra “popolo della pace” e “popolo italiano”.
I digiunatori fanno rilevare che un movimento pacifista indipendente che volesse fare il suo mestiere ed influire politicamente dovrebbe in primo luogo farsi carico dei 4 punti su cui i media all’unanimità riferiscono di un consenso popolare maggioritario.

SALVIAMO LA TERRA – BLOCCHIAMO LA GUERRA
Revochiamo le sanzioni energetiche contro la Russia che ci separano dalla pace. Indirizziamoci invece verso la soluzione negoziata e cooperativa del conflitto!
PACE SIGNIFICA ANCHE PANE!
I primi firmatari sono:
Alfonso Navarra – Antonia Sani – Luigi Mosca – Moni Ovadia – Alex Zanotelli – Angelica Romano – Luciano Benini – Antonino Drago – Antonella Nappi … e altre/i
Si vada, per leggere il testo al completo, e per sottoscrivere, al link:
https://www.petizioni.com/nonsiamoinguerra-nosanzioni/

RSS20
Follow by Email
YouTube